chi siamo


ItaliaDallEstero.info si occupa unicamente di tradurre articoli della stampa estera riguardanti temi politici, economici, culturali ed, in generale, sociali italiani. Non viene effettuata alcuna selezione degli articoli da tradurre in merito al loro orientamento politico e/o religioso; le traduzioni sono fedeli al testo originale e non presentano alcuna aggiunta od omissione.
La traduzione di un elevato numero di giornali mira ad offrire un’ampia panoramica su notizie e temi dell’attualità italiana, garantendo in questo modo la pluralità d’informazione e d’opinione.
Gli articoli sono scelti e tradotti dai lettori o dai collaboratori. In entrambi i casi la fedeltà della traduzione al testo originale è verificata da almeno due collaboratori. È solo al termine di questo processo di revisione che la traduzione è pubblicata sul sito.

 

“In un Paese assordato dalle grida di chi vuole imporre la sua ragione, noi vogliamo dare un piccolo spazio alla silenziosa lettura di quel che scrivono osservatori lontani e distaccati. In questo sito troverete la traduzione in italiano di articoli sull’Italia dei più importanti media internazionali. Per citare alcune lingue e giornali riportati: inglesi (Economist, New York Times), tedeschi (Die Zeit, Der Spiegel), francesi (Le Figaro, Libération), spagnoli (El Mundo, El Pais) e svedesi (Göteborg Posten, Dagens Nyheter). Speriamo che questo nostro sito possa darvi una più ampia panoramica del nostro Paese”.

Mirko, Fabio e Gaia,
2 Aprile 2008

Se la libertà significa qualcosa, significa il diritto di dire alla gente ciò che non vuol sentirsi dire

George Orwell, scrittore inglese




Germania Giampiero Budetta
Traduttore (da tedesco, inglese, spagnolo), appassionato di viaggi, cinema e fotografia

Stampa estera preferita: ArgentinaGermania



Oggi, Italiadallestero.info conta 48 collaboratori.
Andrea TorrenteLucio MorganteSara AngelucciNoemi AlemanniRoberto TissinoBarbara Aceranti
Francesco StrinoGrazia VentrelliSimone GiovanniniValentina VendittiClaudia MarruccelliFabiola Nardò
Alessandra CerioliMarco PinzutiBarbara LositoDaniela CastrataroNadia CazzanigaCristina Bianchi
Valeria LucchesiLillo Montalto MonellaSebastian HeinrichManuela FugazzaValentina MuccichiniFederico Giusfredi
Elena BergamaschiTeresa ScolamacchiaMirko BischofbergerGaia RestivoChiara CavedoniClaudia Salogni
Pamir  DifonzoMichele CasellatoRoberto SimoneSimona PirasAlessandra FurvisFabio Parisi
Denise BosottiSilvia De CagnaSilvano ZaisMara ColzaniLoredana SpadolaValentina Giagnorio
Silvia OlivieriSimone SerraAndrea CallegaroMatteo ManciniAntonio OaresAmina Iacuzio

Hanno inoltre collaborato: Mauro Leonelli, Luca Marchesini, Francesca Fiorentini, Marcella Monti, Marianna Tosciri, Giulio Giovannini, Giuseppe De Santis, Federico Greco, Lucia Conti , Paola Perego, Silvia Barocci, Francesco Costantini, Stefano Burbui, Gabriella Galantucci, Fabrizia Stavru, Lorenzo Penta, Daniela Serpi, Rosario Asprino, Achille Spacciante, Lisa Merighi, Dario De Nicola, Valentina Pagnucci, Luca Sommovigo, Fabio Sogni, Stefano Longo, Silvana Vason, Caterina Mirijello, Elisabetta Garzia, Valentina Micheli, Valerio Campelli, Michela Bado, Francesca Traldi, Renato Barabino, Marilisa Santarone, Elena Acquani, Armida Faienza, Claudia Spiti, Elisabetta Lombardo, Emanuele Fulco, Irene Bulla, Annalisa Biasci, Massimo Sottini, Patrick Laterza, Giulio Bosio, Diego Cirio, Nello Allocca, Cristiana LaSerra, Michele Orini, Giuliano Izzo, Claudio Campani, Maria Di Salvatore, Stefano Barletta, Sabrina Bruna, Luciano Borrelli, Anna Damasco, Michele Amorosino, Elisabetta Pastorutti, Silvia Dammacco, Michela Farina, Elena Martelli, Margherita Beltrame, Fabio Grazioso, Gaia Faleschini, Francesco Pasquarelli, Lorenzo Colannini, Alessandra Costa, Sebastiano Irrera, Alessandro Palumbo, Nicolas Driutti, Stefano Adrianopoli, Chiara Lo Faro, Stefano Salustri, Federica D’andrea, Ilaria Santorelli, Alessandro Martinello, Veronica Ielo, Monica Rolando, Marianna Sansone, Paolo D’Urbano, Giampiero Budetta, Luca Ribetto, Andrea Santini, Isabella Rossi, Massimo Parolisi, Mara Sorrentino.